Image Alt

Brick Costruzioni

LA CANAPA COME ISOLANTE TERMICO: LA SVOLTA NELLA BIOEDILIZIA

Le fibre della canapa sono naturalmente isolanti, molto resistenti agli sforzi, alle tensioni e alle deformazioni. È per questo che la canapa come isolante termico è diventata uno dei materiali prediletti nella bioedilizia.

A dare la svolta è stato un progetto del centro ricerche ENEA di Brindisi, denominato EFFEDIL. Il lavoro dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico, ha individuato le proprietà e le caratteristiche della canapa come isolante termico e ha trovato il modo di utilizzare al meglio tutti i suoi vantaggi nel campo del greenbuiliding.

Le fibre di questa pianta, infatti, migliorano le prestazioni energetiche degli edifici perché aumenta l’isolamento termico del laterizio. In questo modo si attenua circa il 30% del flusso termico, cioè la quantità di calore che passa attraverso un materiale. Anche la facilità con cui un materiale si lascia attraversare dal calore, chiamata trasmittenza termica, si riduce del 20%.

È evidente quindi, che la canapa come isolante termico rappresenti un punto di forza nel campo dell’edilizia bio, perché ottiene degli ottimi vantaggi senza lasciare impatti negativi sull’ambiente.

Ma il progetto di ENEA ha messo in evidenza molti altri vantaggi della canapa: oltre alla bassa conducibilità termica, si aggiungono anche una buona permeabilità al vapore acqueo e una minore velocità di propagazione delle fiamme.

Grazie a queste proprietà, la canapa non si esaurisce soltanto come isolante termico ma consente di evitare la formazione di condensa e muffe, grazie a una maggiore traspirabilità, e in caso di incendio diminuisce la pericolosità della diffusione delle fiamme.

Le enormi potenzialità fanno quindi della canapa come isolante termico, il materiale ideale per costruire edifici sempre più sostenibili.

Se quello che cerchi è un utilizzo di materiali bio per la costruzione o la ristrutturazione della tua casa, contattaci. Ti forniremo tutta la nostra competenza in questo campo.

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor