Image Alt

Brick Costruzioni

COME MIGLIORARE LA CLASSE ENERGETICA DI UNA CASA A ROMA

La Classe Energetica è un elemento molto importante da considerare perché identifica il livello di tutti i consumi all’interno della casa. Di conseguenza migliorare la Classe Energetica di una casa a Roma si traduce non solo in una migliore gestione dell’energia ma anche in notevoli risparmi sulla bolletta, oltre all’accesso ad agevolazioni fiscali per il risparmio energetico. Negli ultimi anni, infatti, sono stati diversi gli interventi normativi che hanno riguardato la classe energetica di immobili, uffici e alberghi per cercare di incentivare gli atteggiamento orientati alla riduzione della “dipendenza da utenza”; soprattutto in periodi come l’Estate o l’Inverno, infatti, il consumo di energia è notevole con pessime ingerenze ambientali. Tra i principali interventi normativi, infatti, ritroviamo:
– L’obbligo di rilasciare il certificato di prestazione energetica in caso di vendita o affitto della propria casa.
– La presenza di agevolazioni fiscali per gli interventi realizzati sulla propria casa al fine di migliorare la relativa classe energetica.

In parole povere, tali riferimenti normativi permettono, già in sede di affitto o di acquisto, di scegliere la casa con una buona classe energetica oppure di intervenire in un secondo momento con interventi atti a migliorarla e ottenere così dei benefici fiscali. Effettivamente, anche per quanto ci riguarda sono notevolmente aumentate negli ultimi anni le richieste di ristrutturazione di appartamenti a Roma con la richiesta esplicita di migliorare la Classe Energetica di una casa a Roma. Ci sono, pertanto, alcuni piccoli/grandi interventi che oramai sappiamo essere statisticamente tra i primi fattori da affrontare. Può essere, per esempio, opportuno intervenire con interventi edilizi mirati all’isolamento delle superfici di un edificio con una scarsa esposizione solare oppure agire internamente all’immobile valutando le seguenti implementazioni:
– Installazione di nuovi serramenti di qualità, che vadano a sostituire quelli vecchi presenti da molti anni all’interno della propria casa.
– Sostituzione della vecchia porta d’ingresso, laddove sia presente un’eccessiva dispersione di aria.
– Installazione di doppi vetri nelle finestre in modo da evitare che ci sia un forte ricambio dell’aria.
– Installazione, laddove possibile, d’impianti per l’energia rinnovabile.
– Sostituire le vecchie caldaie con macchinari dalle migliori prestazioni come le ultime a condensazione, che garantiscono il riscaldamento dell’ambiente di casa in tempi più veloci e soprattutto con un minore consumo di energia.

– Eseguire delle manutenzioni periodiche dei condizionatori, in modo da controllare sempre le prestazioni del proprio impianto per raffreddare la casa e intervenire nel caso in cui ci siano elementi che comportano un maggiore consumo di energia.

Questi sono alcuni degli interventi possibili atti a migliorare notevolmente la classe energetica di un immobile. Se hai una casa a Roma e vuoi ristrutturarla con questo obiettivo, contattaci e fisseremo insieme un sopralluogo assolutamente gratuito!

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor