Image Alt

Brick Costruzioni

PAVIMENTAZIONE ESTERNA: QUALE SCEGLIERE?

Scegliere la giusta pavimentazione esterna richiede due fattori fondamentali: il gusto estetico e la conoscenza del luogo di posa.

Per quanto riguarda il primo punto, ciò che conta è cosa più ci piace: legno o pietra? Vogliamo un vialetto con l’erbetta o preferiamo solo il cemento? La risposta a queste domande è sempre soggettiva ma quando entra in gioco anche il secondo punto, ovvero la conoscenza del luogo di posa, ecco che la scelta tra una pavimentazione esterna e un’altra, cambia in maniera sostanziale.

Ad esempio, se l’area da pavimentare è interessata dal passaggio delle auto, è chiaro che il legno non sia proprio la soluzione migliore.

I criteri di scelta variano a seconda della funzione di quel particolare pavimento ma anche in relazione agli agenti atmosferici o se abitiamo in zone molto fredde o più miti.

Ma vediamo meglio quali sono le tantissime opportunità che l’edilizia offre per creare dei pavimenti esterni funzionali e belli da vedere.

In generale, ogni pavimento da esterni deve essere impermeabile, antiscivolo, resistente agli agenti atmosferici, ai carichi, agli sbalzi di temperatura e alla formazione di muffe.

A tali caratteristiche si aggiungono poi altri elementi in base alla funzione: ad esempio, pavimenti per il bordo piscina devono essere fatti con materiali impermeabili, mentre il vialetto per le auto ha bisogno di un pavimento che assorba l’acqua per evitare slittamenti, oltre che di una grande resistenza ai pesi.

Se invece, amate il prato all’inglese e non volete rinunciarvi neanche sull’area destinata al parcheggio delle auto, c’è una soluzione perfetta per voi: si tratta del paving green o grigliato carrabile, un sistema di pavimentazione esterna che prevede la posa di lastre fatte di elementi geometrici cavi fatti con leghe plastiche e cementizie e che permettono all’erba di crescere all’interno senza che venga rovinata dal passaggio delle automobili.

Per i vostri giardini avere un’ampia scelta tra pietra, cemento, legno, ceramica, cotto, calcestruzzo, gress porcellanato, porfido, e una quantità non indifferente di leghe, come il plasticwood, composto tra legno e plastica e che si adatta a qualsiasi pavimentazione.

Una soluzione possono essere anche delle lastre di vetro, che oltre a essere particolarmente decorative, hanno anche la funzione di illuminare gli esterni.

Vuoi ristrutturare il tuo giardino e rifare la pavimentazione esterna? Contatta degli esperti del settore come noi di Brick Costruzioni, potremo aiutarti a scegliere e realizzare la soluzione migliore per te.

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor