Image Alt

Brick Costruzioni

Riqualificazione condomini

Riqualificazione dei condomini e bonus 2017

In questo articolo andiamo a scoprire insieme le normative attuali sulla riqualificazione dei condomini e tutti i bonus previsti per quest’anno. Buone notizie: continuano gli incentivi per la riqualificazione dei condomini nel 2017. Nel disegno di legge di bilancio di quest’anno sono infatti previsti bonus per la riqualificazione – soprattutto energetica – delle strutture condominiali.

Perché promuovere gli interventi?

Le ragioni che spingono lo stato a investire sulla riqualificazione dei condomini sono perfettamente logiche: questi interventi puntano a trasformare, in positivo, il patrimonio edilizio residenziale. Un beneficio di grande valore, sia per lo stato che per i suoi cittadini.

I nuovi incentivi

I nuovi incentivi previsti per la riqualificazione dei condomini riguardano il miglioramento della qualità dell’involucro degli edifici condominiali, in particolar modo per interventi estesi, profondi e svolti per durare nel tempo. Se infatti la detrazione base arriva fino al 65%, è anche previsto un ulteriore 5% di detrazione in caso di interventi che interessano più del 25% dell’involucro della struttura.

Più energia, meno sprechi

Oltre a quel 65+5%, è possibile ottenere anche un’altra detrazione, pari anch’essa al 5%, per gli interventi che vanno a migliorare la prestazione energetica dell’immobile, sia per le stagioni fredde che per quelle più calde. L’obiettivo finale, insomma, è promuovere, nel processo di riqualificazione dei condomini, una collaborazione virtuosa tra il condominio stesso e i suoi condòmini, minimizzando gli sprechi di energia per consumi più bassi e una qualità di vita migliore.

Detrazioni anche per le singole proprietà

Infine, oltre agli interventi che interessano l’intero condominio, nelle detrazioni possono essere inclusi anche quelli effettuati sulle singole proprietà private, come, per esempio, su infissi e rifiniture.
Per ottenere le detrazioni sugli interventi di riqualificazione dei condomini, il condominio stesso dovrà presentare tutta la documentazione, le ricevute, le fatture, i dati fiscali dei condòmini interessati presso l’Agenzia delle Entrate.
Migliorare un condominio migliora l’intera città in cui si trova.

Hai progetti che riguardano la riqualificazione dei condomini? Parlane con noi, sapremo come aiutarti.

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor