Image Alt

Brick Costruzioni

LE NUOVE TENDENZE ARREDAMENTO 2016

Arredare casa è un’esigenza, certo. Ma spesso diventa anche una vera e propria passione, con i suoi stili e le mode del momento. Vediamo insieme quali sono le tendenze arredamento 2016 e avventuriamoci tra design innovativi, colori e tessuti in voga. Come per il mondo del fashion, anche il settore dell’arredamento risente di stili e tendenze che si rinnovano di anno in anno. Chiaramente non è possibile cambiare mobili con la stessa frequenza con cui si cambiano i vestiti dell’armadio ma è comunque possibile aggiornare i propri interni con accessori e complementi chic. Anche le piccole novità riescono a conferire confort e benessere nella propria abitazione. Le tendenze arredamento 2016 sembrano riunire e mischiare elementi di gusto tradizionale con altri moderni: un riassunto tra passato e presente che mira a rendere l’atmosfera elegante e raffinata.

Il must di questa stagione sono i mobili in legno naturale, meglio se con venature ben visibili e dalle tonalità calde e accoglienti. La presenza di superfici grezze rendono l’ambiente ancora più rustico e ricco di fascino. A incrementare questa sensazione, troviamo le stoffe: largo spazio a tessuti morbidi in lino, lana e cotone. Si mettono da parte i sintetici e si preferiscono cuciture a vista e lavorazioni uniche artigianali. Questo atteggiamento si riflette anche sulle soluzioni per dividere gli spazi: non si parla più di pareti in muratura ma si prediligono scaffali, librerie, divani e tendaggi. L’ambiente diventa leggero e rilassato e, soprattutto, versatile. Anche l’illuminazione ha le sue mode. Tra le tendenze arredamento 2016 troviamo luci calde e non invadenti; anche i LED più moderni sono molto diffusi, poiché forniscono la stessa resa delle vecchie lampadine.

In base ai gusti, si possono trovare case in stile vintage caratterizzato da tonalità ben decise, coe il verde oliva o il blu elettrico, o ancora corallo o giallo limone. Negli ultimi mesi sta invece prendendo campo l’aspetto esotico: ecco comparire fantasie zebrate, tappeti, cuscini e coperte che richiamano l’etnicità.
E per il futuro cosa dobbiamo aspettarci? Sicuramente una crescente attenzione per l’ecosostenibilità: la scelta della palette cromatica si baserà su colori pastello e motivi floreali; mentre anche gli edifici cercheranno di personificare sempre più lo stile ecofriendly.

Se anche tu stai pensando di arredare casa, contattaci per una consulenza.

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor