Image Alt

Brick Costruzioni

Vetri a controllo solare, una tecnologia al servizio del risparmio.

Vetri a controllo solare

Una tecnologia al servizio del risparmio, una novità che pian piano si sta diffondendo nelle nostre case e che porta notevoli vantaggi.

Per chi abita in posti dove il clima è più caldo per ridurre l’ingresso di calore nelle abitazioni e per evitare l’abbagliamento solare si usa uno speciale vetro per contro bilanciare i raggi con un’alta trasmissione di luce naturale.

I vetri a controllo solare garantiscono un ottimo confort abitativo e lavorativo, un risparmio energetico sul riscaldamento con la giusta luminosità ed il perfetto isolamento. Sono particolarmente indicati per superfici ampie, come le facciate degli edifici aziendali. Attraverso le superfici trasparenti si regolano gli apporti tra luce e calore: una corretta progettazione delle finestre e degli infissi con l’uso di materiali e prodotti efficienti e all’avanguardia risulta fondamentale per far in modo che i vetri a controllo solare non solo rispondano all’architettura dell’immobile ma che contribuiscano notevolmente al risparmio energetico.

I grandi edifici, sede di multinazionali, sono responsabili di una considerevole quota di consumi che l’uomo sostiene con le sue attività per questo la ricerca di soluzioni efficaci come i vetri a controllo solare favoriscono la diminuzione di energia necessaria al funzionamento di un fabbricato. Realizzare un involucro che garantisca ottime performance è un aspetto determinante nella progettazione di un edificio sostenibile.

Evitare il surriscaldamento e un’eccessiva dispersione termica, queste sono le funzioni dei vetri a controllo solare che (grazie allo sviluppo di tecnologie ad alto impatto ambientale come vetri colorati, riflettenti, selettivi, basso-emissivi) hanno la capacità di reagire ai cambiamenti ambientali circostanti e permettono l’isolamento termico della struttura limitando la dispersione del calore.

I vetri a controllo solare sono chiamati vetri intelligenti perché offrono elevate prestazioni, un ottimo controllo della radiazione solare, non compromettono gli apporti luminosi e sono solo uno degli esempi di come la combinazione di ricerca, innovazione e tecnologia possa portare a risultati decisamente interessanti e di consentire all’architettura di essere sostenibile e di ridurre i propri consumi.

d
Sed ut perspiclatis unde olnis iste errorbe ccusantium lorem ipsum dolor